QuiRebbio

Como, non fa l'elemosina: anziana aggredita con una testata, naso rotto

L'aggressione in via Varesina

Immagine di repertorio

Una donna di 79 anni è stata aggredita con una testata a Como in via Varesina per aver rifiutato l'elemosina a un uomo. E' finita in ospedale con il naso rotto.
E' successo lunedì 29 aprile 2019 verso mezzogiorno: come riporta il quotidiano Il Giorno, per l'aggressione è stato arrestato un uomo di 43 anni, italiano residente nella zona, noto per alcuni precedenti penali e per problemi psichici.
Secondo quanto riferito dal quotidiano, la donna è uscita dal panificio e si stava dirigendo verso casa quando è stata avvicinata dall'uomo che le ha chiesto dei soldi. Al rifiuto dell'anziana, il 43enne l'ha colpita con una testata in faccia, facendola stramazzare al suolo.
Alla scena hanno assistito alcuni passanti che hanno subito chiamato i soccorsi. In via Varesina sono arrivati i soccorritori del 118, che hanno portato l'anziana all'ospedale Sant'Anna, e una pattuglia della polizia che ha arrestato il 43enne, fermo poco distante, con l'accusa di lesioni aggravate.
Martedì 30 aprile è stato processato per direttissima: alla luce della sua condizione psichica è stato disposto il trattamento sanitario obbligatorio, al termine del quale verranno valutati eventuali altri provvedimenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, ragazza di 18 anni violentata al primo appuntamento: arrestato barista del centro

  • Anche Alexis Sanchez ha scelto il Lago di Como

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

  • Como, la celebrazione dell'impresa di Fiume scatena le polemiche

Torna su
QuiComo è in caricamento