QuiRebbio

Bagno rotto da mesi all'asilo di via Palma: il Codacons diffida il Comune di Como

Disagi alla scuola dell'infanzia di Rebbio segnalati inutilmente dai genitori, l'associazione: "Il Comune intervenga"

Repertorio

Sul caso del bagno rotto da mesi alla scuola dell'infanzia di via Palma a Como, nel quartiere di Rebbio, è intervenuto il Codacons, che annuncia una diffda al Comune. Un problema che causa numerosi disagi, dal momento che ci sono solo due toilette funzionanti per 70 bambini, come segnalato a Quicomo dai genitori che affermano di aver sollecitato più volte l'intervento del comune di Como senza però avere riscontri.
Sul caso giovedì 7 febbraio 2019 è intervenuto il Codacons: "Gli spazi igienici nelle scuole per l’infanzia devono rispettare precisi parametri da osservarsi in maniera scrupolosa  - scrive l'associazione in un comunicato- al fine di prevenire la trasmissione di malattie e/o condizioni morbose. Anche per il Codacons la tutela dei bambini è prioritaria, per questo invierà una diffida al Comune di Como perché intervenga quanto prima per sistemare la situazione e porre fine a questo disagio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • Ibrahimovic: gita con il compagno Hakan Calhanoglu sul Lago di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento