QuiRebbio

Ragazza aggredita con un pugno davanti al cimitero di Rebbio

L'uomo ha cercato di rapinarla, poi l'ha colpita in volto

Una ragazza di 20 anni di Como ha denunciato ai carabinieri di avere subito un'aggressione davanti al cimitero di Rebbio. La ragazza, stando al suo racconto, sarebbe stata avvicinata da un uomo con il volto coperto che avrebbe cercato di strapparle la borsa con la forza. Non riuscendo neò suo tentativo di rapina l'uomo avrebbe tirato un pugno sul volto della giovane la quale, però, sarebbe riuscita ad allontanare l'aggressore grazie a uno spray urticante al peperoncino che aveva con sé per autodifesa. L'apisodio sarebbe avvenuto nel primissimo pomeriggio. L'uomo è fuggito. Indagano i carabinieri di Rebbio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

  • Abusi sessuali su quattro bambine: denunciato un allenatore di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento